Tipologia

Durata

3 Giorni

Difficoltà

2

Gruppo

Min: 7 – Max: 14

Prezzo

430€

Prossime date

25/08/2017 – 27/08/2017

Hotel

Hotel Bellinzona (Svizzera)

Località

Bellinzona (Svizzera)

Cos’è incluso

  • Transfer con pulmino fino all’Hotel
  • 2 notti in Albergo
  • 2 colazioni sportive
  • 1 cena tipica svizzera
  • 2 Tour Cicloturistici
  • Guida Professionale al seguito
  • Assistenza tecnica e meccanica
  • Seguito di pulmino per qualsiasi evenienza
  • Omaggio di una t-shirt del Tour

Cosa non è incluso

  • I pasti che saranno liberi
  • la cena della prima sera

Equipaggiamento ed attrezzature

  • Bici da corsa, MBT, o city Bike, in mancanza è previsto il noleggio
  • Abbigliamento ciclistico corto e lungo
  • Giacchetta anti vento
  • Cappellino leggero e lana
  • Scarpe per bici strada o MTB
  • Casco, obbligatorio
  • Due borracce
  • Kit antiforature
  • Piccola farmacia personale
  • Occhiali sportivi
  • Guantina da bici

Pranzo

Il pranzo generalmente verrà consumato presso ristoranti o Osterie convenzionate sul percorso Cicloturistico, talvolta può capitare che il pranzo si potrà consumare all’aperto e in quel caso l’organizzazione provvederà a consegnare ad ogni partecipante un cestino di prodotti caserecci del luogo da consumare al sacco.

Sicurezza stradale

L’Organizzazione si appella alla responsabilità di ogni partecipante nell’uso della propria bicicletta al fine di evitare incidenti a se stessi, agli altri e all’Organizzazione e quindi consigliamo vivamente di rispettare il Codice Stradale, usare sempre molta precauzione e indossare il casco.

Dichiarazione liberatoria di responsabilità

Scarica e compila

Il Paradiso dei Ciclisti

Ogni anno migliaia di ciclisti scelgono di affrontare il famoso “giro dei tre passi Svizzeri” cimentandosi sulle leggendarie strade della
Nufenenpass mt. 2478, Furkapass mt. 2431 e del Passo del San Gottardo mt. 2108. Siamo in Svizzera nella Regione del San Gottardo, la quale è attraversata da due profondi solchi: la valle
del Rodano e la valle della Reuss. Il paesaggio comprende l’imponente massiccio dell’AR, con numerose vette oltre i 4.000 mt. Qui il ciclista trova pane per i suoi denti, trovando ben sette passi che congiungono tra di loro le valli principali…sono salite generalmente pedalabili, con pendenze che non superano quasi
mai il 10%. Le difficoltà principali vengono dalla notevole lunghezza e dalla quota di arrivo al Passo, però vi assicuro che la fatica e’ pienamente ripagata da uno straordinario ambiente alpino, con panorami che vanno dalle Alpi Bernesi e Vallesane alle stupende visioni dei ghiacciai del Rodano e dello Steingletscher.

Ecco la proposta: da Airolo ad Airolo e’ il classico percorso ad anello della regione, di notevole impegno ma non proibitivo. Il percorso e’ di grande interesse paesaggistico e naturalistico con la bella valle Bedretto che porta verso la Nufenenpass, e la salita al Furkapass, di fronte al ghiacciaio del Rodano. In cima ai Passi oltre ad una vista mozzafiato, c’è sempre un caldo ed accogliente rifugio per una pausa più che meritata.

Consiglio turistico: quando si arriva a metà del salita che conduce in cima al Furkapass, e’ d’obbligo fermarsi al Rifugio Belvedere per visitare il grande Ghiacciaio del Rodano che offre uno spettacolo veramente emozionante. Dalla cima del Furkapass si scende verso Hospental ai piedi della salita che vi porterà al Passo del San Gottardo percorrendo gli ultimi 9 km di salita che ci porteranno al vecchio Ospizio e Museo Storico di Montagna del San Gottardo. Da qui la vita e’ dolce…ci si copre bene e a peso morto ci si lascia andare in discesa fino a raggiungere il nostro punto di partenza.